Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Enrico Rava ph Andrea Boccalini

Enrico Rava ph Andrea Boccalini

Nuova collaborazione con la Camerata Strumentale Città di Prato

Metastasio Jazz festeggia 20 anni

“On the road” di Enrico Rava, il grande jazz contemporaneo di Craig Taborn e Ravi Coltrane, Italia e Europa si incontrano con Francesco Bigoni e Fabrizio Puglisi omaggia Strayhorn

Metastasio Jazz festeggia vent’anni e lo fa con un programma d’eccezione con artisti del grande jazz contemporaneo come Craig Taborn e Ravi Coltrane, con un incontro tra Italia e Europa, grazie al progetto di Francesco Bigoni, e suggellando una nuova collaborazione con la Camerata Strumentale Città di Prato con il quintetto del trombettista Enrico Rava.

Inoltre tre appuntamenti a ingresso gratuito per gli eventi collaterali: la conferenza di Stefano Zenni “Coleman Hawkins e Lester Young: storie parallele del sax tenore”, Fabrizio Puglisi piano solo per il centenario della nascita di Billy Stayhorn, e la presentazione del dvd “Jazz e altre visioni” di Gianni Amico con Olmo Amico.

“Metastasio Jazz è una rassegna nata nel 1995 per volontà dell’amministrazione allora in carica e trasformatasi in breve in uno degli appuntamenti più importanti dell’inverno jazzistico italiano – spiega il direttore artistico Stefano Zenni -. Come un sismografo sensibile, Metastasio Jazz ha registrato, anticipato e in qualche caso perfino guidato le sorti del jazz in Italia negli ultimi vent’anni: dalla esplosione del jazz italiano, che la faceva da padrone nei primi due o tre anni, alla varietà di stili e proposte che hanno dominato il primo decennio del secolo fino all’attuale crisi, segnata dalla contrazione delle risorse e dalle trasformazioni del linguaggio”.

Questa edizione si apre giovedì 29 gennaio 2015, alle ore 21, al Teatro Politeama con il progetto “Rava on the Road” ovvero il quintetto del grande trombettista e la Camerata Strumentale Città di Prato insieme per un viaggio musicale ispirato al libro di Jack Kerouac.

“Nel celebrare il ventennale, pur nelle ristrettezze inevitabili, Metastasio Jazz tesse una rete di collaborazioni, dal Musicus Concentus alla Scuola di Musica Verdi, tra le quali spicca una prima assoluta: la Camerata Strumentale Città di Prato – spiega Zenni -. Per quanto possa apparire inverosimile, la Fondazione Teatro Metastasio e la Camerata non avevano mai collaborato prima, in nessuna circostanza. Ci è sembrato giusto abbattere questo limite e presentare un grande progetto insieme”.

Il secondo concerto è stato reso possibile grazie alla collaborazione, che prosegue da anni, con un’altra delle rassegne del territorio, il Musicus Concentus: lunedì 9 febbraio 2015 alle ore 21 salirà sul palco del Teatro Metastasio Craig Taborn con il suo quartetto, Heroics, tra le punte di diamante della scena statunitense.

“A Metastasio Jazz sono passati tutti i più grandi pianisti, da Randy Weston a Cecil Taylor, da Franco D’Andrea a Andrew Hill, da Martial Solal e Vijay Iyer – spiega Zenni -. Mancava all’appello Craig Taborn, che negli ultimi anni si è conquistato una posizione di assoluta originalità, per lucidità poetica e singolarità di approccio”.

Lunedì 16 febbraio 2015, alle ore 21, presso il Teatro Fabbricone, un incontro tra musicisti italiani e danesi grazie al progetto di Francesco Bigoni, “On Dog”.

“Tra le novità degli ultimi anni, c’è l’eccentricità geografica di tanto jazz italiano, che ha saputo darsi una dimensione europea, come testimoniato da questo esemplare e trascinante progetto” sottolinea Zenni.

Chiude la rassegna, lunedì 23 febbraio 2015, alle ore 21, al Teatro Metastasio, il Ravi Coltrane Quartet.

“Un sassofonista dal cognome ingombrante che con quieta tenacia ha raggiunto vette di assoluta eccellenza, a dimostrare che il jazz è tutta questione di personalità” conclude Zenni.

La rassegna è organizzata dal Teatro Metastasio in collaborazione con il Musicus Concentus, la scuola di musica “Giuseppe Verdi” di Prato, la Camerata Strumentale Città di Prato e il teatro Fabbricone.

 

Il programma di Metastasio Jazz 2015

Giovedì 29 gennaio 2015 alle ore 21 presso il Politeama Pratese.
Rava on the Road. Enrico Rava Quintet e la Camerata Strumentale Città di Prato sotto la direzione di Paolo Silvestri; musiche di Enrico Rava e Paolo Silvestri. Enrico Rava alla tromba, Roberto Cecchetto alla chitarra, Giovanni Guidi al pianoforte, Stefano Senni al contrabbasso e Zeno De Rossi alla batteria.
Una coproduzione Metastasio Jazz e Camerata Strumentale Città di Prato.

Lunedì 9 febbraio 2015 ore 21 presso il Teatro Metastasio.
Craig Taborn Heroics. Chris Speed al sax tenore e clarinetto, Craig Taborn al pianoforte, Chris Lightcap al contrabbasso e Dave King alla batteria.
In collaborazione con Musicus Concentus

Lunedì 16 febbraio 2015 ore 21 presso il Teatro Fabbricone.
On Dog. Piero Bittolo Bon al sax alto, clarinetto basso, flauto; Francesco Bigoni al sax tenore, e clarinetto; Beppe Scardino al sax baritono e clarinetto basso; Mark Solborg alla chitarra e elettronica e Marc Lohr alla batteria e elettronica.

Lunedì 23 febbaio 2015 ore 21 presso il Teatro Metastasio.
Ravi Coltrane Quartet. Ravi Coltrane al sax tenore, David Virelles al pianoforte, Dezron Douglas al contrabbasso e Jonathan Blake alla batteria.

 

Eventi collaterali (presso la scuola di musica “Giuseppe Verdi”)

Domenica 8 febbraio 2015 alle ore 11
Conferenza di Stefano Zenni: “Coleman Hawkins e Lester Young: storie parallele del sax tenore”. Ingresso libero.

Domenica 15 febbraio 2015 alle ore 11
Per il centenario di Billy Stayhorn Fabrizio Puglisi piano solo
Produzione Metastasio Jazz. Ingresso libero.

Domenica 22 febbraio 2015 ore 11
Presentazione del dvd “Jazz e altre visioni” di Gianni Amico con Olmo Amico e Stefano Zenni. Ingresso libero.

PREZZI SINGOLI BIGLIETTI intero: 18 euro; gruppi, soci Coop, over 65: 14 euro;    under 25: 10 euro.

PREZZI ABBONAMENTO 4 CONCERTI intero: 55 euro; gruppi, soci Coop, over 65:  40 euro; under 25: 35 euro.

Sarà possibile abbonarsi a partire dal 9 dicembre.

Chi ha sottoscritto l’abbonamento per la scorsa edizione potrà confermare la propria poltrona alla cassa del teatro fino al 20 dicembre 2014.

Quest’anno è possibile sottoscrivere nuovi abbonamenti anche online  http://ticka.metastasio.it con uno sconto del 5%.

Per ulteriori informazioni: www.metastasio.it

I luoghi di questa edizione di Metastasio Jazz

Teatro Metastasio
Via B. Cairoli, 59
59100 Prato
Telefono + 39 0574 6084
http://www.metastasio.it/it/met-jazz/
https://www.facebook.com/metastasiojazz

Fabbricone
Via Targetti, 10/12
59100 Prato
Telefono +39 0574 690962

Politeama pratese
Via Giuseppe Garibaldi, 33
59100 Prato
Telefono +39 0574 603758

Scuola comunale di musica “G. Verdi”
Via Santa Trinità, 2
59100 Prato (PO)
Telefono +39 0574 612111
http://www.scuolaverdi.it/

 

 

Annunci