Tag

, , , , , , , , ,

Leggi il mio articolo sul La Gazzetta di Lucca oppure qui sul mio blog.

Presentato stamattina  in comune a Capannori, il primo disco dei “Tarantola 31”, il gruppo lucchese di musica etnosurf & melodica peninsulare attivo da oltre 10 anni.

Presenti alla conferenza stampa l’assessore alle politiche giovanili, Gabriele Bove, Igor Vazzaz, Simone Amato e Antonino Santagati, in rappresentanza dei “Tarantola 31” e Angelica D’Agliano, ufficio stampa del “La Tenuta dello Scompiglio”.

L’album “Nonostante Maria (va tutto bene)” uscirà sabato 9 novembre, e l’evento di presentazione, realizzato con la collaborazione del Comune di Capannori, si terrà nello Spazio Performativo ed Espositivo della Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (via di Vorno 67) .

Per l’occasione, il gruppo dei “Tarantola 31” composto da Igor Vazzaz, voce, chitarra acustica, armonica e kazoo; Stefano Martini, chitarra elettrica e voce; Antonino Santagati, basso elettrico e voce; Simone Amato, batteria e percussioni e Rossano Bagnoli, alla fisarmonica, si esibiranno in un doppio concerto (ore 18.30 e 21.30).

“La creatività, il talento e la determinazione, doti che certamente appartengono ai componenti dei ‘Tarantola 31’, meritano di essere sostenuti ed incoraggiati – dichiara l’assessore alle politiche giovanili, Gabriele Bove – e per questo abbiamo voluto patrocinare l’evento di lancio del primo album di questa band locale che si è esibita varie volte con successo anche qui a Capannori. Proprio lo scorso anno ha partecipato alla kermesse ‘Musica a km 0’ realizzata nell’ambito del concertone del 1° maggio. Faccio un in bocca al lupo al gruppo per questa sua nuova avventura auspicando che il suo primo album riscuota grande successo”.

“Il cammino di autoproduzione integrale che abbiamo intrapreso – spiega Igor Vazzaz, cantante dei ‘Tarantola 31’ – significa rischiare in prima persona, consumarsi, muoversi in controtendenza, anche ideando iniziative come queste, rispetto a logiche spesso avverse a qualsiasi forma di indipendenza. E siamo felici di coinvolgere, nella presentazione del disco, amici e realtà che hanno risposto con entusiasmo alle nostre proposte: la Tenuta Dello Scompiglio, Radio Pescia (che trasmetterà i concerti di sabato in diretta), la danzatrice Martina Filippi che si esibirà con noi, i vari soggetti che ci hanno sponsorizzato in amicizia e i locali che ospiteranno i prossimi concerti”.

L’album sarà disponibile, a partire dal 9 novembre, su tutti i maggiori siti di distribuzione musicale online e dall’11 novembre nei maggiori punti vendita di Lucca (Libreria Baroni, PuntoMusica, SkyStone, Discoring) al prezzo di 9,90 euro.

Coloro che acquisteranno l’album durante i concerti di presentazione al La Tenuta Dello Scompiglio, potranno farlo al prezzo scontato di 8 euro, mentre la Cucina Dello Scompiglio offrirà un’ulteriore possibilità: saranno, infatti, messi a disposizione due menu convenzionati ispirati a due brani dell’album (Aperitivo Lo schiaffo, a 8 euro, e Cena Elisir, a 18 euro) che consentiranno, a chi mostra lo scontrino della Cucina Dello Scompiglio, di acquistare l’album al banchetto di vendita al prezzo ulteriormente scontato di 7 euro.

Per ulteriori informazioni http://www.tarantola31.com, profili Facebook (Tarantola31 e Tarantola Trentuno) e MySpace (www.myspace.com/tarantola31).

Per informazioni e prenotazioni menù convenzionati, Cucina Dello Scompiglio tel. +39 0583 971473, cucina@delloscompiglio.org

Annunci